Servizi - Ambiente

Visite: 202

Modalità di richiesta
L’autorizzazione è da richiedere, per gli insediamenti residenziali, qualora non sia possibile allacciarsi alla pubblica fognatura per ragioni giustificate e obiettive.
L’istanza di autorizzazione agli scarichi di acque reflue domestiche, provenienti da edifici o insediamenti residenziali (Art.9 DPGR 3/R 11/01/2018) deve essere presentata dal proprietario, o avente titolo, corredata dai relativi allegati redatti da professionista incaricato.
La modulistica debitamente compilata ed i relativi allegati dovranno essere trasmessi dal professionista incaricato con le seguenti modalità:

  • via PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con apposta la marca da bollo, debitamente annullata con la data di trasmissione o assolta mediante “Dichiarazione sostitutiva per marca da bollo”
  • consegna presso lo SPORTELLO FACILE FIV comunale nelle sedi di Figline e Incisa;
  • attraverso i servizi postali al seguente indirizzo: Comune di Figline e Incisa Valdarno - Servizio Pianificazione urbanistica, Piazza del Municipio civ. 5, 50063 - Comune di Figline e Incisa Valdarno.

Documentazione da presentare
Modello autorizzazione scarico
Dichiarazione sostitutiva per marca da bollo (link) (solo in caso di presentazione via PEC)

Costi
Una marca da bollo del valore di 16€ per la presentazione dell’istanza
Una marca da bollo del valore di 16€ per il ritiro dell’Autorizzazione
Diritti di segreteria: 90€ (da versare in due quote: 50€ alla presentazione della pratica e 40€ al ritiro dell’autorizzazione, ai sensi dell’allegato “A” alla delibera di Giunta Comunale n. 52 del 12.03.2015)

Torna su