Contenuto principale

Messaggio di avviso

Si informa che con determinazione 30 novembre 2021, n. 1501 è stato approvato il bando per la concessione di contributi a favore delle micro e piccole imprese del territorio, attive di tutti i settori economici, in ordine ai maggiori oneri connessi all'adeguamento alle misure anti Covid 19 ed alle conseguenti disposizioni normative relative alla cosiddetta “Fase 2” di riapertura delle attività produttive e commerciali.
Il contributo a fondo perduto è pari all’80% delle spese sostenute, dal 1 gennaio 2021 alla data di presentazione della domanda, e pagate con modalità tracciabili per: 

  1. Spese per consulenze per aggiornamento del Documento di valutazione dei rischi e dell’ulteriore documentazione di cui al D. L.gs 81/2008 anche al fine di prevedere l’inserimento e la gestione del rischio di contagio epidemiologico (con esclusione di spese relative agli incarichi RSPP);
  2. Acquisto di dispositivi di sicurezza atti a garantire la distanza interpersonale e la sicurezza nei luoghi di lavoro (es. divisori in plexiglass o altro materiale) comprese eventuali opere edili finalizzate all’installazione dei medesimi e  materiale segnaletico;
  3. Acquisto/noleggio di impianti, macchinari e attrezzature per igienizzare/sanificare in autonomia ambienti, strumenti ed indumenti di lavoro;
  4. Spese per interventi di igienizzazione e/o sanificazione degli ambienti (escluse pulizie ordinarie), degli strumenti e degli indumenti di lavoro;
  5. Spese per acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto (es. termoscanner a raggi infrarossi, ecc.) e DPI (es. mascherine, guanti, visiere, camici, copriscarpe, ecc.);
  6. Acquisto di soluzioni disinfettanti per l’igiene delle persone e per la disinfezione/sanificazione degli ambienti (es. soluzioni idroalcoliche o a base di cloro);
  7. Spese per test sieriologici, tamponi ecc.

Si veda il bando per le informazioni complete sulle spese ammissibili.
Le domande devono essere trasmesse a partire dal 1° dicembre 2021 ed entro il 15 dicembre 2021 utilizzando l’apposito modulo  tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
La responsabile del procedimento ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme sul procedimento amministrativo) è Paola Montaghi (tel. 055/9125213).
Qualsiasi informazione relativa al bando e agli adempimenti ad esso connessi può essere richiesta all’ufficio SUAP (Elena Guerri tel. 055/9125214 e Antonia Provisionato tel. 055/9125220; email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)