Stampa
Categoria: SUAP

Disciplina del procedimento per LA CONCESSIONE DI OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO AGLI ESERCENTI DEL SETTORE ALIMENTARE.

 

Il prossimo 11 febbraio entrerà in vigore la nuova disciplina per la concessione delle occupazione di suolo pubblico per gli esercizi del settore alimentare e di somministrazione.

 

Coloro che vogliono installare pedane, tavolini, sedie, etc. a servizio del proprio bar, ristorante, gelateria artigianale devono presentare richiesta di concessione di occupazione del suolo pubblico, a carattere permanente (sono quelle aventi durata non inferiore all’anno e non superiore a 5 anni) o temporanea (sono quelle di durata inferiore all’anno).

La richiesta deve essere presentata al SUAP con trasmissione esclusivamente telematica (firma digitale e pec) all’indirizzo pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., utilizzando l’apposita modulistica (si veda il modulo in fondo pagina) compilata in tutte le sue parti e completa degli allegati richiesti. Si precisa che la richiesta non è ricevibile se manca un elemento essenziale (es. non è trasmessa tramite pec, non è firmata digitalmente - si ricorda che è possibile la procura) e/o un documento essenziale previsto dalla normativa vigente (Regolamento comunale per l’applicazione della tassa sulle concessioni di suolo pubblico e, più specificatamente, art. 1 Disciplina del procedimento).

Il SUAP, verificata la completezza formale della richiesta, provvederà ad acquisire i pareri dai diversi uffici comunali coinvolti:

Servizio di Polizia Municipale, competente per il controllo della conformità della richiesta alle norme del codice della strada;

Servizio Assetto del Territorio il quale, ad esempio, fornirà valutazioni inerenti la conformità di quanto richiesto alle norme del regolamento edilizio;

Servizio Lavori Pubblici;

Ufficio Tributi.

L’Ufficio Tributi (per le occupazioni permanenti) e la Polizia Municipale (per le occupazioni temporanee) provvedono a quantificare l’ammontare dell’imposta dovuta allegando al parere il foglio del relativo calcolo.

Il SUAP rilascerà la concessione di suolo pubblico, acquisiti tutti i pareri favorevoli, entro 60 gg dalla presentazione della domanda completa e regolare.

Si ricorda che è causa di decadenza della concessione il mancato pagamento della tassa di occupazione di suolo pubblico.

 

Si invita a leggere attentamente il documento Disciplina del procedimento.

 

Allegati:

Files:

DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO PER LA CONCESSIONE DI OCCUPAZIONI DI
SUOLO PUBBLICO AGLI ESERCENTI DEL SETTORE ALIMENTARE sia
PERMANENTI che TEMPORANEE AI SENSI DEL REGOLAMENTO PER
L’APPLICAZIONE DELLA TASSA DI CONCESSIONE DI SUOLO PUBBLICO

Data 17-04-2015
Dimensioni del File 23.89 KB
Download 444

DOMANDA DI CONCESSIONE SUOLO PUBBLICO PER OCCUPAZIONI PERMANENTI O TEMPORANEE DA
PARTE DI BAR, RISTORANTI, E ESERCENTI DEL SETTORE ALIMENTARE

Data 17-04-2015
Dimensioni del File 96.85 KB
Download 556

DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO PER LA CONCESSIONE DI OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO AGLI ESERCENTI DEL SETTORE ALIMENTARE, INDICAZIONI SUL CONTENUTO DEGLI ATTI - APPROVATA CON DELIBERA GC 5 DEL 22/1/2015 - PRECISAZIONI

Data 17-04-2015
Dimensioni del File 37.02 KB
Download 388